Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
realme 9 5g vs realme 9 4G: il confronto

Confronto realme 9 5G vs realme 9 4G: un duello impari

Segui Smartphonology su YouTube!

Se nei mesi scorsi eravamo soliti confrontare smartphone di brand diversi, ma dalle caratteristiche simili, eccoci davanti ad un derby che vede due smartphone della famiglia del brand cinese, ovvero realme 9 4G vs realme 9 5G. I due dispositivi, recentemente presentati nella versione 4G e in quella 5G in Italia, si aggiungono alla serie 9, insieme a realme 9 pro e 9 Pro+ (qui la nostra recensione del Pro+), alla Free Fire Edition e a realme 9i. Ecco il nostro confronto.

realme 9 5G vs realme 9 4G, design e dimensioni

Il design dei due smartphone è praticamente identico. Entrambi nella parte posteriore soffrono un po’ le ditate, ma basta utilizzare le cover presenti in confezione per risolvere il problema. Allo stesso modo la cover livellerà il gap creato dall’isola della fotocamera, più pronunciato su realme 9 4G. Le dimensioni della versione 4G sono leggermente più contenute rispetto alla 5G; la prima misura 160,2 x 73,3 x 7,9 mm e pesa 178 grammi, mentre la seconda misura 162,5 x 74,8 x 8,5 mm e pesa 188 grammi. I materiali non sono propriamente premium, ma offrono una buona impugnatura e non sono scivolosi. Inoltre sono entrambi gradevoli e a seconda della luce riflessa, mostrano dei giochi di luce. Tre le colorazioni disponibili, con la versione arancione, la Sunburst Gold più azzardata ma distintiva, in netto contrasto con la Stargaze White, più sobria, ma con una certa personalità.

Per il resto gli smartphone sono totalmente identici. Presentano entrambi le stesse caratteristiche per ogni lato. L’unica differenza risiede nello slot: sulla versione 5G è possibile inserire due schede SIM o una SIM e una microSD, nella versione 4G lo slot è triplo, ed è un punto a favore. Un’altra significativa differenza è la posizione del sensore di impronte digitali, che sulla versione 5G è laterale, a differenza della versione 4G che è integrato nel pannello. Per questo motivo il tasto di accensione della versione in grado di connettersi alle nuove reti, è più spazioso.

Per dimensioni e funzionalità, vince realme 9 4G. 1 punto.

Display e audio

Nel duello che vede realme 9 4G vs realme 9 5G, è inevitabile parlare di schermi. Il primo si avvale di un display AMOLED con refresh rate da 90Hz. La luminosità è fino a 1.000 nits, mentre la diagonale è da 6,4 pollici; gode infine della protezione Corning Gorilla Glass 5. La versione 5G dispone invece di uno schermo LCD con diagonale da 6,6 pollici e luminosità fino a 600 nits, con refresh rate da 120Hz. Specifiche a parte, a colpo d’occhio lo schermo della versione 4G è molto più luminoso e performante, con colori naturali e permette una gradevole fruizione dei contenuti. La versione 5G non regge il confronto al massimo della luminosità e ha colori che tendono alle tonalità calde, con una resa meno fedele alla realtà rispetto al fratello 4G. Inoltre il pannello AMOLED del 4G dispone anche di un sensore di impronte digitali integrato.

Entrambi sotto la luce diretta del sole offrono una consultazione dei contenuti sufficientemente agevole, anche se le migliori prestazioni sono di realme 9 4G per via della superiore luminosità. L’audio è mono per entrambi dispositivi, di media qualità e con un alto volume per entrambi. Bene la capsula auricolare, qualità e volume nella norma.

Un altro punto per la versione 4G.

Riconoscimento biometrico

Entrambi possiedono una capacità di riconoscere l’utente abbastanza rapidamente. Come detto in precedenza, realme 9 4G possiede uno schermo AMOLED che offre un sensore di impronte digitali posto sotto al display, piuttosto reattivo e in grado di calcolare la frequenza cardiaca. Allo stesso modo è abbastanza reattivo anche il sensore di impronte digitali, posto lateralmente, di realme 9 5G integrato nel tasto di accensione, non comodissimo da raggiungere con l’indice della mano sinistra. Più o meno la stessa velocità nello sbloccare il volto attraverso la fotocamera anteriore, entrambe da 16 Mpixel.

Un punto a testa. 3 a 1 per la versione 4G.

Comparto hardware

Parlando di comparto hardware, la versione 4G si avvale di un chipset Qualcomm, ovvero lo Snapdragon 480 4G, così come il secondo che equipaggia però lo Snapdragon 695 5G. A supporto rispettivamente configurazioni di memoria da 8/128 GB (quello della nostra prova) e 6/128 GB, mentre nella versione 5G troviamo la 4/64 GB (quello della nostra prova) e la 4/128 GB. A livello di hardware, il match che vede sfidarsi realme 9 4G vs realme 9 5G, vede vincere ancora una volta la versione LTE, per via delle configurazioni di memoria più generose, ma entrambi in realtà, non sono tra i device più scattanti con cui abbiamo avuto a che fare, ma è anche vero che si posizionano su fasce di prezzo accessibili. Anche in questo caso, per una questione puramente legata alla quantità, preferiamo realme 9 4G. In vista delle successive versioni di Android, degli aggiornamenti delle app e di longevità, gradiamo di più una configurazione di memoria maggiore. Assegniamo comunque ancora un punto a testa, al 4G per comparto hardware e al 5G per la capacità di connettersi alle reti di nuova generazione. Ovviamente sia uno sia l’altro prevedono Android 12 e realme UI 3.0 a bordo.

Entrambi i telefoni anche con le app impegnative, come Real Racing, hanno mostrato una buona giocabilità. Allo stesso modo hanno incominciato a produrre un lieve surriscaldamento sul retro dopo pochi minuti di gioco, ma senza eccedere nella temperatura. Un punto a testa, a realme 9 5G per la possibilità di connettersi alle reti di nuova generazione, a realme 9 4G per le configurazioni di memoria.

realme 9 4G conduce su realme 9 5G per 4 a 2

Autonomia

Anche a livello di autonomia, la “battaglia” è a senso unico. Benché entrambi dispongano di un modulo da 5.000 mAh, la versione 4G permette una ricarica rapida a 33W che secondo il produttore, permette di caricare il telefono del 50% in 31 minuti, mentre il 5G si ferma a 18W. Ciò si traduce con una velocità di ricarica maggiore per quanto riguarda la versione 4G. Inoltre il chipset della versione LTE ha una gestione dell’autonomia migliore. La batteria infatti consente di arrivare con un utilizzo intenso ad un giorno e mezzo di utilizzo, diversamente, la versione 5G copre l’intera giornata lavorativa ma non supera il giorno di uso.

realme 9 5G vs realme 9 4G: 2 a 5

Reparto fotografico: le foto del match realme 9 5G vs realme 9 4G

Entrambi prevedono una tripla fotocamera nella parte posteriore. La versione 4G prevede un sensore principale da 108 Mpixel, affiancata da una grandangolare da 8 Mpixel con lente da 120° e una fotocamera da 2 Mpixel per le foto macro. La versione 5G prevede invece una fotocamera principale da 50 Mpixel e due fotocamere da 2 Mpixel, una per le macro e una per i ritratti.

50 Mpixel VS 108 Mpixel

Nell’esempio sopra riportato troviamo a confronto la fotocamera principale da 50 Mpixel di realme 9 5G vs realme 9 4G da 108 Mpixel. Le foto sono state scattate alla piena risoluzione dei due sensori. La foto migliore è quella della versione 4G, nonostante la sfocatura non sia delle migliori. La nitidezza delle immagini e la fedeltà dei colori è però appannaggio della versione 4G.

Nelle foto affiancate sopra è evidente la differenza di resa nei colori e di bilanciamento del bianco. I colori della versione 5G sono più desaturati, a differenza invece della versione 4G che sono un po’ più intensi ma anche più fedeli alla realtà. Entrambe le foto sono state scattate a piena risoluzione, ovvero rispettivamente a 50 Mpixel e 108 Mpixel. Più gradevole la foto della versione 4G.

Entrambi gli esempi sono stati scattati a piena risoluzione di sera e con la modalità notturna attiva. Sulla versione 5G abbiamo faticato un po’ a mettere a fuoco e l’immagine è rovinata da una consistente presenza di rumore digitale. Un po’ meglio la foto scattata con realme 9 4G, che non presenta rumore digitale, ma manca un po’ di nitidezza. Nella sfida che vede contrapposti realme 9 5G vs realme 9 4G, continua a condurre il secondo.

Fotocamera macro

Non notiamo significative differenze tra le due fotocamere, entrambe da 2 Mpixel. La resa del 5G è leggermente migliore, perché la foto è maggiormente nitida e contrastata.

Fotocamera grandangolare realme 9 4G

A differenza della versione 5G che prevede una fotocamera principale, una per i ritratti e una per le foto macro, il comparto della versione 4G prevede una standard, una macro e una fotocamera grandangolare co lente da 120°. Le immagini si differenziano sensibilmente dalla standard, con un bilanciamento del bianco diverso e una qualità ridotta nelle ore serali, con diverso rumore e difficoltà di messa a fuoco. Questa fotocamera rende il reparto fotografico della versione 4G più completo.

Modalità ritratto e selfie

La modalità ritratto ha migliori performance su realme 9 5G, ma sono entrambe di scarsa qualità. Anche i selfie, non brillano per qualità su entrambi, anche in condizioni di luce abbondante.

Considerazioni finali sul reparto fotografico realme 9 5G vs realme 9 4G

Anche in questo caso non c’è storia, la partita fotografica la vince realme 9 4G. Il reparto è molto più completo e di qualità nella versione LTE, che seppur non conti su un reparto fotografico di grandissima qualità generale, prevede comunque un sistema completo, dotato di una buona fotocamera da 108 Mpixel con ottime prestazioni di giorno e discrete di sera, contro un reparto fotografico del telefono 5G che non eccelle in nessun caso.

realme 9 5G vs realme 9 4G: 2 a 6

Prezzo

Parliamo infine del prezzo. La versione 5G sul sito di realme si può acquistare nella versione 4/128 GB a 279,99 euro, mentre la versione 4G, in quella da 6/128 GB è venduta allo stesso prezzo. Diversi i prezzi su strada. Su Amazon infatti la versione 4/128 GB è venduto a 229 euro, mentre la versione 4G è presente anche nella configurazione 8/128 GB al costo di 285 euro, mentre la 6/128 GB costa 249 euro. Inutile dire che in virtù delle caratteristiche e del confronto di cui sopra, il prezzo della versione 5G non è giustificato. Il confronto appena concluso mostra che la versione 5G non regge se paragonato a quella 4G in nessun reparto, se non quello della connettività. Di contro il telefono 4G mostra tanti pregi se paragonato al 5G, ma allo stesso tempo costa un po’ troppo per un telefono che non è in grado di connettersi alle nuove reti.

Nessun punto assegnato, termina 2 a 6 per realme 4G.

Considerazioni finali sul match realme 9 5G vs realme 9 4G

Molte delle rinunce presenti sulla versione 5G sono date dalla necessità di proporre entrambi i device ad un prezzo simile. La versione in grado di connettersi alle nuove reti offre qualcosa di meno per rivolgersi comunque a chi necessita questo nuovo standard pur risparmiando qualche soldo, ma allo stesso tempo perde un po’ di senso perché allo stesso prezzo si può acquistare la versione 4G, che ha caratteristiche di rilievo rispetto al fratello 5G, ma manca della connettività alle reti di nuova generazione. Attualmente in Italia non è ancora obbligatorio passare alla nuova connettività, lo sarà probabilmente nei prossimi mesi o anni. A parità di prezzo realme 9 5G non regge il confronto con la sua variante 4G in quasi nessun comparto. Troviamo dunque realme 9 4G un telefono molto più completo e appetibile, a parità di prezzo, rispetto alla controparte 5G. Il nostro confronto si conclude con realme 9 4G vincere la partita contro realme 9 5G per 6 a 2.

Videoconfronto

Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.