Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Chiamate indesiderate, come cambia il Registro Pubblico delle Opposizioni, telemarketing

Chiamate indesiderate, ecco come cambia il Registro delle Pubbliche Opposizioni

Segui Smartphonology su YouTube!

In queste ore sta rimbalzando sulle testate di settore (e non solo) di tutta Italia, la notizia secondo cui si potrà finalmente iscriversi al Registro delle Pubbliche Opposizioni anche il numero di telefono del cellulare, al fine di non ricevere più chiamate indesiderate e di telemarketing. Della possibilità se ne parlava in realtà già dal febbraio del 2021, proprio sul sito del Registro. Ora sembra che si sia arrivati alle battute finali, con tanto di conferma da parte del viceministro del MISE (Ministero Sviluppo Economico, organo che rende possibile e gratuito il servizio) Gilberto Pichetto Fratin. La notizia trova conferma anche in un tweet di Simone Baldelli, riportato dai colleghi di Mondo3, neo eletto presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulla tutela dei consumatori e degli utenti.

Chiamate indesiderate, ecco come cambia da fine gennaio il Registro delle Pubbliche Opposizioni

Come riporta il Corriere della Sera, il nuovo regolamento si rifà alla legge n. 5/2018, la quale ha esteso l’applicazione non solo ai numeri fissi ma anche ai cellulari. Inizialmente i numeri di telefono dei cellulari potevano iscriversi al Registro solo nel caso in cu fossero iscritti agli elenchi telefonici pubblici. Una volta iscritti al Registro, si potrà annullare i consensi rilasciati per finalità di telemarketing (più o meno volontariamente). Chiunque avvierà poi una campagna pubblicitaria, sarà tenuto a verificare che i numeri che si vogliono contattare non siano iscritti al Registro. Non è stata riferita una data precisa, tuttavia sembra che ci si possa aspettare un cambiamento verso la fine di gennaio o febbraio. Staremo a vedere. In realtà, come riporta CorCom, per fine gennaio è attesa la delibera finale di approvazione, per poi essere trasmessa dal Consiglio dei Ministri al Presidente della Repubblica. Ma con l’elezione del capo dello Stato dietro l’angolo, prevista per il 24 gennaio, è probabile che i tempi possano essere un po’ più lunghi.

Come iscriversi per non ricevere più chiamate indesiderate

In attesa del fischio finale, per iscriversi al servizio è possibile attraverso il sito ufficiale, compilando un modulo, oppure al numero di telefono 800 265 265 o via mail all’indirizzo iscrizione@registrodelleopposizioni.it. Si potrà farne parte anche tramite raccomandata, con tutti i dettagli riportati nella pagina apposita. Attenzione però: le richieste inoltrate tramite questo metodo, saranno gestite al termine dell’emergenza epidemiologica. Meglio utilizzare i metodi online o telefonici.

Gli operatori e le imprese rischiano sanzioni fino a 20 milioni di euro o il 4% del fatturato mondiale totale annuo.

Cosa rischiano gli operatori

L’operatore che non rispetterà le nuove norme rischia sanzioni fino a 20 milioni di euro, mentre le imprese fino al 4% del fatturato mondiale totale annuo dell’esercizio precedente. Basterà tutto questo a scoraggiare o disincentivare il comportamento scorretto di chi si occupa delle campagne pubblicitarie? Probabilmente lo scopriremo nei prossimi mesi. Il consiglio è sempre lo stesso, anche per evitare di cadere nel rischio di spoofing: evitare di rilasciare il proprio numero di telefono ai vari servizi a cui ci si iscrive o renderlo disponibile pubblicamente su siti, profili di dating, lotterie, etc.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
adbanner