Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
beats fit pro

Beats Fit Pro, tutte le specifiche dei nuovi auricolari

Segui Smartphonology su YouTube!

Nella giornata di oggi sono stati annunciati i nuovi Beats Fit Pro, progettati per uno stile di vita attivo e con un design votato al comfort. Tre le modalità di ascolto, inoltre per essere utilizzati anche nelle sessioni di fitness, sono resistenti all’acqua e al sudore, con certificazione IPX4.

Costruzione e vestibilità dei Beats Fit Pro

Secondo quanto riferito dall’azienda, Beats Fit Pro sono caratterizzati da alette flessibili in grado di aderire ai vari tipi di orecchie anche nel corso degli allenamenti più intensi. Le alette sono state modellate digitalmente prendendo in esame migliaia di orecchie, al fine di offrire un materiale morbido e pieghevole su una base rigida per favore aderenza e stabilità per ogni orecchio. I nuovi auricolari sono dotati di un trasduttore apposito, inoltre equipaggiano un sistema di ventilazione per minimizzare le distorsioni attraverso un diaframma flessibile.

Tra le varie funzionalità, offrono audio spaziale con rilevamento dinamico della posizione della testa. In tal modo l’azienda assicura un’esperienza più avvolgente dei contenuti in 5.1, 7.1 o Dolby Atmos. I movimenti del capo sono rilevati attraverso i giroscopi e gli accelerometri presenti negli auricolari stessi o su iPhone/iPad. Così viene rimappato il campo sonoro per rimanere ancorato al dispositivo a seconda dei movimenti della testa.

beats fit pro

L’autonomia dei Beats Fit Pro

La durata della batteria dei Beats Fit Pro, stando a quanto riferisce il brand, consentono fino a 6 ore di ascolto per auricolare anche con ANC o modalità Trasparenza attive. La custodia fornisce altre 21 ore di autonomia, per un ascolto combinato fino a 27 ore. Gli auricolari inoltre, con la modalità Equalizzazione adattiva, offrono 7 ore di ascolto e 30 ore di ascolto in combinazione con la custodia. Infine con il Fast Fuel, con 5 minuti di ricarica è possibile ascoltare i contenuti per un’ora.

Beats Fit Pro, custodie e colorazioni

Cancellazione attiva del rumore, modalità Trasparenza e EQ Adattiva

Con la cancellazione attiva del rumore (ANC) i microfoni rivolti verso l’esterno e verso l’interno collaborano per bloccare i rumori ambientali, attraverso un filtro calibrato in grado di adattarsi dinamicamente all’ambiente. L’ANC rileva in modo continuo i rumori ambientali fino a 200 volte al secondo, li isola e li elimina in tempo reale. Con il tasto “b” è possibile passare alla modalità Trasparenza. Quando la cancellazione del rumore e la modalità Trasparenza sono disattivate, entra in funzione l’EQ adattiva. In questo modo il microfono rivolto verso l’interno degli auricolari “ascolta” il suono per ottimizzare in automatico le basse e medie frequenze in base alla forma dell’orecchio dell’utente.

La riproduzione automatica

Beats Fit Pro sono dotati di sensori ottici per riprodurre automaticamente le tracce. Indossati gli auricolari, la musica parte in automatico, con la pausa che entra in funzione una volta rimossi. Il pulsante “b” permette di controllare la riproduzione (pausa, play, canzone successiva o precedente) gestire chiamate e cambiare la modalità di ascolto. Nel corso delle telefonate gli auricolari sfruttano i microfoni beamforming per riconoscere la voce dell’utente. Il microfono interno e l’accelerometro vocale bloccano i rumori esterni per una conversazione più naturale.

Compatibilità iOS o Android

Gli utenti iPhone e iPad attraverso il chip Apple H1 delle cuffie, potranno abbinare gli auricolari con un tocco, oltre al test dei copriauricolari per una migliore aderenza. Inoltre potranno sfruttare il passaggio automatico tra i dispositivi iCloud, condividere l’audio e sfruttare i comandi dell’assistente vocale e la funzione Dov’è su iOS. Gli utenti Android potranno sfruttare l’applicazione Beats per configurare gli auricolari con l’abbinamento con un tocco e test di aderenza guidato.

Disponibilità e prezzi di Beats Fit Pro

Beats Fit Pro sono costituiti da plastica riciclata, mentre l’imballaggio è prodotto in uno stabilimento certificato “zero waste”. L’imballaggio è costituito dall’88% in fibra di legno, di cui l’84% è di materiale riciclato. Gli auricolari saranno preordinabili dal 24 gennaio nei colori bianco, nero, grigio salvia e viola ametista al prezzo di 229,95 euro, su Apple.com (con spedizioni a partire dal 28 gennaio), da MediaWorld, UniEuro, Euronics oppure Amazon.

Potrebbe interessarti la nostra guida per pulire gli auricolari Bluetooth.

Iscriviti alla newsletter!

Non perdere neanche un aggiornamento di Smartphonology: ricevi gratuitamente recensioni in anteprima, rassegne e novità dal mondo della telefonia!

* indicates required
Accettazione privacy
Roberto Cosentino
Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.