Unisciti al canale Telegram di Smartphonology
Xiaomi Mi 11 5G

Addio serie “Mi”, d’ora in poi solo Xiaomi

Secondo quanto dichiarato da un portavoce dell’azienda cinese, d’ora in avanti non verranno più annunciati smartphone Xiaomi con la nomenclatura “Mi”. Dopo 10 anni, dapprima in Cina e poi globalmente, la serie Mi, prima dell’arrivo di Redmi e POCO, ha scritto la storia di Xiaomi. Da oggi è ufficiale, verrà “sacrificata” la serie Mi e dato il benvenuto a smartphone chiamati solamente “Xiaomi”. Non solo: anche prodotti per la smart home.

In una nota giunta inizialmente a XDA Developers, inoltrata proprio dall’azienda cinese, viene riferito che il cambio di rotta avrà inizio a partire dal terzo trimestre del 2021, ovvero settembre, cioè tra poco più di una settimana. Il fine è quello di unificare la presenza globale del marchio, per colmare il divario di percezione tra il brand e i prodotti. La modifica potrebbe richiedere del tempo per avere luogo ovunque.

La strategia della casa cinese in sostanza non cambia. I prodotti premium verranno rilasciati con il nome Xiaomi, mentre Redmi continuerà a proporre una gamma più accessibile, per un pubblico più giovane. Si poteva intuire che il vento stesse cambiando già dalla presentazione di Mix 4. La nomenclatura ufficialmente non riportava “Mi” (e per abitudine, siamo caduti in errore anche noi) segno che già in Cina anche la serie Mix stava già sacrificando la linea Mi.

Inizialmente il termine “Mi” era utile ad identificare il brand nei mercati occidentali, per una pronuncia più semplice. Ora, grazie anche al lavoro di marketing e alle pubblicità (ricordate gli spot in TV con la pronuncia incisiva e chiara del brand?) secondo l’azienda la corretta pronuncia e il nome sono sufficientemente identificabili per procedere con questa strategia. Che potrebbe in realtà già iniziare con il prossimo annuncio, fissato per il 15 settembre e che coinvolge anche il mercato italiano. Al momento non è ancora chiaro di cosa si tratti, certo è che non dovremmo vedere più la linea “Mi” e che potrebbe trattarsi del pieghevole, se gli indizi rilasciati dall’immagine dell’evento non fossero un tentativo di depistaggio. Per il momento comunque, il logo Mi che conosciamo tutti, dovrebbe rimanere, almeno per un po’.

Stories

Smartphonology sarà gratuito per sempre. Puoi sostenere il nostro lavoro attraverso una donazione: se ti va e il contenuto che hai trovato sul giornale ti è stato utile, puoi offrirci un caffè su PayPal, cliccando qui.

Giornalista pubblicista, fotografo. Da sempre appassionato di tecnologia, lavoro nell'editoria dal 2010, prima come fotografo e fotoreporter, infine come giornalista. Dopo le esperienze da NotebookItalia, PacoDigit e PC Professionale, ecco a voi Smartphonology.
Recensione OPPO Pad Air I Galaxy Watch4 e Watch5 prevengono l’obesità Smartphone Black Friday!
adbanner